sabato 24 novembre 2007

Storiella Indiana

Tempo fà sulla mail list soci della Quilt Italia fu inviata da una di noi questa mail:
Un giorno molto caldo una giovane donna sposata andò in visita a casa di sua madre e,insieme,si sedettero su un sofà a bere thè ghiacciato.Mentre parlavano della vita,del matrimonio,delle responsabilità e degli obblighi dell'età adulta la madre pensosa fece tintinnare i suoi cubetti di ghiaccio nel bicchiere e lanciò un'occhiata serena ed intensa alla figlia:" Non dimenticare le tue "sorelle!"-raccomandò,facendo turbinare le sue foglie di thè sul fondo del vetro:-" Esse saranno sempre più importanti man mano che invecchierai.Non importa quanto amerai tuo marito,nè quanto amerai i bambini che potrai avere: avrai sempre bisogno delle "Sorelle "ricordati di viaggiare con loro ogni tanto,ricordati di fare delle cose con loro....ricordati che "Sorelle" significa TUTTE le donne...le tue amiche,le tue figlie, e tutte le donne che ti saranno vicine.Tu avrai bisogno di altre donne,le donne ne hanno sempre bisogno". --"Ma che strano consiglio!",pensò la giovane donna.-"Non mi sono appena sposata?Non sono appena entrata nel mondo del matrimonio?Adesso sono una donna sposata,per fortuna!Sono adulta!Sicuramente mio marito e la famiglia cui stiamo dando inizio saranno tutto ciò di cui ho bisogno per realizzarmi".Ma la giovane donna ascoltò sua madre e mantenne contatti con altre donne ed il numero delle "Sorelle" crebbe ogni anno......Allora....(continua la mail )...il tempo passa,la vita avviene.Le distanze separano.I bambini crescono.I cuori si spezzano.....i colleghi dimenticano i favori.Le carriere finiscono.Non importa quanto tempo e quante miglia ci siano fra voi,un'amica non è stata mai così lontana da non poter essere raggiunta.A volte,infrangeranno le regole e cammineranno al tuo fianco. ....Questo messaggio è arrivato con la "clausola" di passarlo a tutte le donne........oggi,qui a Roma,nonostante la pioggia ,tante donne ,venute da tutta l'Italia,stanno manifestando contro la violenza,gli abusi...etc....che subiscono tante "sorelle" nel mondo e nello stesso nostro Paese.....questa storia indiana è dedicata a tutte noi.....ciao......"Sorelle"!!!!!!

1 commento:

Oneida ha detto...

Good post.

Album Di Famiglia